PROFESSIONISTI

BONUS PER PROFESSIONISTI
e LAVORATORI AUTONOMI

PIANO PER L’EMERGENZA SOCIO – ECONOMICA

SEI UN PROFESSIONISTA O UN LAVORATORE AUTONOMO?


La Regione Campania ha stanziato 80milioni di euro per sostenere il lavoro autonomo e

preservare la competitività economica e la coesione sociale.
Bonus nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a € 1.000,00 da concedere
ai richiedenti.
L’aiuto è attuato attraverso una procedura non competitiva a sportello a sostegno dei destinatari.

Scarica il bando e scopri i requisiti per presentare la domanda:

 

MICROIMPRESE

BONUS PER MICROIMPRESE

PIANO PER L’EMERGENZA SOCIO – ECONOMICA

SEI UNA MICROIMPRESA ARTIGIANA, COMMERCIALE, INDUSTRIALE E DI SERVIZI?


La Regione Campania ha stanziato 140 milioni di euro per
sostenere le microimprese artigianali, commerciali, industriali e di servizi con sede operativa nel territorio della Regione Campania, appartenenti
ai settori colpiti dall’attuale crisi economico finanziaria causata dall’emergenza sanitaria
“COVID 19”.
Bonus nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a € 2.000,00 da concedere
ai richiedenti.
Le domande potranno essere presentate direttamente dalle imprese interessate, dai dottori
commercialisti ovvero da un “intermediario” abilitato alla presentazione telematica delle
dichiarazioni all’Agenzia delle Entrate (consulenti del lavoro, società tra professionisti, centri di assistenza fiscale per le imprese, associazione sindacale di categoria tra imprenditori o altro soggetto incaricato.

Scarica il bando e scopri i requisiti per presentare la domanda:

FAMIGLIE

BONUS PER LE FAMIGLIE
CON FIGLI AL DI SOTTO DEI 15 ANNI

PIANO PER L’EMERGENZA SOCIO – ECONOMICA

SEI UNA FAMIGLIA RESIDENTE IN CAMPANIA E HAI FIGLI AL DI SOTTO DEI 15 ANNI?
La Regione Campania ha stanziato 14milioni di euro per l’erogazione, in favore delle famiglie, di un bonus per l’acquisto di attrezzature, strumenti informatici ed altri supporti per l’accesso ai servizi didattici e socio-educativi e/o per le spese relative a servizi di babysitting. Il contributo è assegnato ed erogato alle famiglie fino ad un importo massimo di € 500,00 a prescindere dal numero di figli, come di seguito specificato:

  • €. 500,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 20.000,00 (compresi);
  • €. 300,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 35.000,00 (compresi).

*Affidamento alla società in-house già disposto da integrare.

Scarica il bando e scopri i requisiti per presentare la domanda: